Browsing Tag:

Colazione

Dolci e desserts

Torta da colazione panna e mandorle

 

Domenica mattina, il momento del piacere: rimanere sotto il piumone un po’ di più, alzarsi senza la sveglia che ti perfora i timpani, stiracchiarsi come un gatto e concedersi una lunga colazione, con calma, senza lo sguardo fisso sull’orologio pensando al cartellino da timbrare, al tempo impiegato ai semafori, all’autovelox fisso del viale che mi fa perdere minuti preziosi.

La colazione della domenica è diventata un momento fisso di pace con me stessa, seduta con una tazza di caffè fumante, due righe da leggere e qualcosa di buono da sgranocchiare: la settimana scorsa avevo infornato una torta di riciclo che proporrò nei prossimi post visto che me l’hanno divorata ancora calda e non sono riuscita a fotografarla, mentre oggi ho preparato questo dolcetto da credenza, semplice e utilizzando ciò che mi rimaneva in dispensa, compresa una confezione di panna in procinto di scadere, che ha sostituito egregiamente il burro.

E’ stato un regalo concedermi finalmente un momento di pace, sono massacrata da allergie da stress di ogni tipo e dormo malissimo, so di avere bisogno di coccolarmi, di respirare a fondo, di progettare, programmare, sognare momenti di svago e di piacere e iniziare da una mattinata pigra e oziosa mi è sembrata una scelta giusta…

 

Print Recipe
Torta panna e mandorle
Tempo di preparazione 10 mins
Tempo di cottura 30 mins
Porzioni
1 stampo da 24 cm.
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 mins
Tempo di cottura 30 mins
Porzioni
1 stampo da 24 cm.
Ingredienti
Istruzioni
  1. Montare bene le uova con lo zucchero, sbattendo finchè non si ottiene un composto gonfio e spumoso, poi aggiungere la panna, la vaniglia, il sale e la farina un po' alla volta; per ultimo inserire il lievito amalgamando ancora un po'. Appoggiare sulla superficie un po' di mandorle a piacere (volendo si possono usare quelle a scaglie). Ungere ed infarinare uno stampo a cerniera da 24 cm. e cuocere in forno preriscaldato a 180° (io ventilato) per 30 minuti. E' perfetta per la colazione, eventualmente spolverizzata con dello zucchero a velo.

 

Dolci e desserts

Plumcake leggerissimo allo yoghurt greco

Anche oggi è uscito il sole, nonostante le previsione infauste, e quando l’aria è piena di luce io sono frizzante nonostante la stanchezza, mi viene voglia di fare di tutto, di ordinare, pulire, rinnovare e dare aria nuova a ciò che mi circonda! Amo stare sul balcone, curare le piante, arredare il mio piccolo giardino che ultimamente è diventata la mia “location” preferita per immortalare i dolcetti che cuocio durante la settimana. La luce è meravigliosa, talora già troppo intensa, tant’è che sono costretta a schermarla per ottenere degli scatti decenti, ma è così che si impara, quindi ben vengano i problemi grazie ai quali si apprende come risolverli.

Ieri avevo ancora le meravigliose merendine che avevo postato, poi è passato da casa mio figlio con delle ragazzine e ovviamente il tutto è scomparso in tre minuti netti, quindi ho dovuto provvedere in poco tempo con qualcosa per la colazione di oggi e questo plumcake si è rivelato essere velocissimo, molto delicato, poco dolce e quindi perfetto per qualsiasi tipo di colazione.

Print Recipe
Plumcake allo yoghurt greco
Tempo di preparazione 5 mins
Tempo di cottura 60 mins
Porzioni
1 stampo grande da plumcake
Ingredienti
Tempo di preparazione 5 mins
Tempo di cottura 60 mins
Porzioni
1 stampo grande da plumcake
Ingredienti
Istruzioni
  1. Montare a lungo le uova con lo zucchero ed il sale fino ad ottenere un composto spumoso, poi aggiungere lo yoghurt, il burro, la buccia del limone, il latte e la vaniglia. Una volta amalgamato il tutto aggiungere la farina setacciata con il lievito e, da ultimo, l'olio a filo. Versare in uno stampo da plumcake piuttosto grande (non ho una misura esatta consigliata poiché io ho strabordato 🙂 ) e rivestito di carta forno e cuocere in forno preriscaldato, statico, per un'ora a 170/180 gradi. Ottimo per la colazione poiché è inzupposissimo e, essendo poco dolce e delicatissimo, si presta bene ad essere spalmato con della confettura o della Nutella.

 

Dolci e desserts

Merendine al latte caldo e confettura di frutti di bosco

Solo  da un paio di giorni sento i primi segni della primavera, già iniziata ma quassù al nord le mattine sono ancora gelide e sono all’ora di punta di riesce a togliere la giacca: ho voglia di passeggiate tra i monti, di soste rigeneranti in riva ai ruscelli e di pic-nic nei prati. Quando mi allontano di poco da casa mi affaccio sul mare, ieri se ne sentiva un profumo intenso, e vederlo luccicare sotto il sole allo zenith è un’emozione indescrivibile, eppure le belle giornate stentano a riscaldarsi, apro le finestre cercando i raggi di sole e ben presto mi si gelano le ossa.

Forse ho voglia di partire, di uscire dalla situazione di stallo in cui mi trovo da molti mesi, ho voglia di accendere il motore, salire in camper e scappare, stanca del lavoro, dei problemi e della ristrutturazione avviata in casa con tutti gli annessi  disagi.

Mancandomi una valvola di sfogo continuo a rintanarmi in cucina, a sfornare dolcezze da colazione perchè mi regalano il senso di intimità e di casa, investo la creatività repressa tra i fornelli… e ancora una volta propongo una botta di colore scattata tra i miei amati fiori!

Print Recipe
Merendine al latte caldo
Tempo di preparazione 10 mins
Tempo di cottura 35 mins
Porzioni
1 teglia media
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 mins
Tempo di cottura 35 mins
Porzioni
1 teglia media
Ingredienti
Istruzioni
  1. Riscaldare il latte con il burro e la vaniglia (spegnere il fuoco nel momento in cui inizia l'ebollizione) e nel mentre, in una ciotola, sbattere con la frusta elettrica le uova con lo zucchero e il sale sino ad ottenere un composto spumoso, poi versarvi il latte a filo continuando a sbattere con delicatezza e, da ultimo, la farina setacciata con il lievito, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto (con il Bimby, dosando bene le velocità, sono riuscita a ridurre al minimo i tempi). Versare in una teglia rivestita di carta forno ed infornare a fuoco preriscaldato cuocendo a 170/180 gradi, statico, per 30, 35 minuti. Una volta raffreddato estrarre il dolce aiutandosi con la carta da forno, tagliarlo a metà longitudinalmente e farcire con una generosa quantità di confettura ai frutti di bosco (io ho aggiunto anche un po' di confettura alla fragola), richiudere e tagliare a pezzetti per formare le merendine.

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com