Browsing Category

Ricette velocissime

Colazione/ Dolci e desserts/ Natale/ Ricette velocissime

Biscotti alle noci

Quest’anno in casa mia è scoppiata la voglia di “scintillare” nella magia del Natale, tra le risate e le prese in giro (gentili però, siamo onesti) di marito e figlio che si trovano davanti a loro una ex Grinch che ha voglia di vivere, di sorridere e di riprendersi le gioie che questa società ultimamente sta cercando di schiacciare in ogni maniera.

E più scattano le limitazioni, le regole spesso assurde ed illogiche, più sento il peso economico di un momento brutto e pesante e più ho voglia di renderlo bello, ricco e sereno; cerco ogni giorno qualcosa di bello da fare, sarà testardaggine, sarà resilienza, sarà il mio carattere che non molla mai, ma riesco a trovare la bellezza ogni giorno ed oggi ve ne regalo un’altra!

Biscotti alle noci

Print Recipe
Serves: 15 pezzi circa Cooking Time: 15 mins

Ingredients

  • 300 g. di gherigli di noci
  • 150 g. di zucchero semolato
  • 1 uovo intero
  • q.b. zucchero a velo per la copertura

Instructions

1

Tritare finemente i gherigli di noci, poi unire lo zucchero e, una volta amalgamati, aggiungere anche l'uovo; lavorare bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto leggermente appiccicoso.

2

Con le mani bagnate iniziate a formare delle palline ed adagiatele sulla teglia ricoperta da carta da forno, facendo attenzione a lasciarle distanziate poichè in cottura tendono ad appiattirsi e, quindi, ad allargarsi.

3

Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti, estrarli delicatamente e passarli nello zucchero a velo finchè sono ancora caldi.

4

Si conservano bene chiusi ermeticamente per alcuni giorni, ma tanto finiscono subito! 🙂

Light/ Ricette vegetariane/ Ricette velocissime/ Secondi

Parmigiana bianca di zucchine e menta

Nel condividere con voi la torta salate con le melanzane vi avevo promesso un’altra ricetta velocissima, una di quelle da infornare senza grandi sbattimenti e di tenere da parte per un pasto estivo fresco e gradevole.

Purtroppo ho pensato bene di stare male e di peggiorare i miei già cronici ritardi… ho trascorso tre giorni e tre notti che mi sembrava di dover partorire, il tutto condito dalla leggerezza di un medico di base incompetente e menefreghista, finchè, per farla breve, sono stata operata d’urgenza e solo ora inizio a riprendere in mano i vecchi post che ovviamente vi proporrò a ritmi strettissimi poichè ho necessità di recuperare anche delle collaborazioni pendenti.

Se avete ancora qualche zucchina raminga nel cassetto del frigorifero potete sfruttarla al meglio!

Parmigiana bianca di zucchine e menta

Print Recipe
Serves: 4-6 persone Cooking Time: 30 mins

Ingredients

  • 2-3 zucchine grosse
  • 2 mozzarelle
  • 1 manciata di foglie di menta fresca
  • q.b. sale fino
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • q.b. olio evo
  • q.b. pangrattato (facoltativo)

Instructions

1

Affettare finemente le zucchine e versarle in una ciotola (oppure in un sacchetto) con una manciata di farina e ripassarle velocemente affinchè non perdano troppa acqua in cottura.

2

Ungere una teglia con un po' d'olio e stendervi uno strato di zucchine, poi proseguire con una dadolata di mozzarella, una grattugiata di parmigiano, un filo d'olio e qualche fogliolina di menta fresca.

3

Successivamente ripetere l'operazione fino a terminare gli ingredienti; volendo si può terminare con un po' di pangrattato per una gratinata finale ma io non lo uso mai in quanto preferisco terminare con il parmigiano.

4

Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per circa mezzora... ed ecco un altro piatto da servire al volo, senza previa cottura delle zucchine, e se usate una teglia da forno in ceramica potete inserirla direttamente in frigorifero o nel congelatore e poi portarla direttamente in tavola!

5

Perfetto per una cena al volo da avere già pronta, per un aperitivo grazie alla possibilità di farne delle monoporzioni o semplicemente per avere una scorta di cibo sano e gustoso!

Antipasti e stuzzichini/ Economiche/ Pizze e pane/ Ricette vegetariane/ Ricette velocissime

Torta salata melanzane e cipolla di Tropea

In questa estate calda e complicata, tra giornate a studiare, altre a lavorare da casa, poche trascorse in ufficio, tutto va organizzato al meglio e in maniera veloce per potersi ritagliare dei pomeriggi al mare e delle cene tranquille, fresche e gustose.

Personalmente sto facendo il possibile per godere delle nuotate finchè posso, nonostante l’acqua sia oramai fredda e appena il sole scende il brivido sia dietro l’angolo, ma fino all’ipotermia io non mollo che poi l’inverno sarà lungo come ogni anno, insomma passare dall’anguria alla zucca è un attimo, lasciarsi affascinare dalla copertina e il the caldo è una tentazione costante… invece voglio viverla fino in fondo questa estate, arricchendola di apericene sul balcone non appena possibile, senza stressarmi la sera dopo il mare.

 

In tutto questo ho adottato il sistema di sopportare il forno acceso per 30-40 minuti al giorno, la mattina presto, quando ancora si respira, e di metterci dentro di tutto, dalle torte salate, alle parmigiane, alle verdure condite con un filo d’olio… insomma un piccolo sacrificio che però mi permette di avere il pasti pronti per tutto il giorno, sani e soprattutto che si cuociono da soli mentre lavoro o studio.

Quindi ecco il primo risultato dei miei esperimenti estivi!

 

Print Recipe
Torta salata melanzane e cipolla di Tropea
Tempo di preparazione 15 mins
Tempo di cottura 40 mins
Porzioni
4 persone
Tempo di preparazione 15 mins
Tempo di cottura 40 mins
Porzioni
4 persone
Istruzioni
  1. Stendere la pasta brisée sulla teglia, utilizzando la carta forno inclusa nella confezione, bucherellarla con i rebbi della forchetta e, nel frattempo, cuocete per pochi minuti, a fuoco vivace, una padellata di cipolla di Tropea affettata finemente e di melanzana a cubetti, con un velo d'olio extra vergine ed un pizzico di sale. Potete unirvi del timo o qualunque erba aromatica voi preferiate.
  2. Una volta cotte le verdure versarle sulla pasta brisée, stenderle bene e ricoprirle con dell'uovo sbattuto mescolato alla panna da cucina e ad un pizzico di sale. A piacere spolverizzare sulla superficie un po' di parmigiano o di pecorino grattugiati o in scaglie.
  3. Piegare i bordi su se stessi ed infornare in forno preriscaldato, a 180 gradi, per circa 40 minuti.

This site is protected by wp-copyrightpro.com