BBQ4All/ Carne/ Collaborazioni/ Dissapore/ Grill/ Ifood/ Leroy Merlin/ Morato

La Notte Verde al Leroy Merlin: un anno dopo

Pensavo fosse stato un evento circoscritto all’anno scorso, una sorta di una tantum studiata in occasione dell’anniversario della nascita di Leroy Merlin, con un po’ di dispiacere poichè la scorsa estate era stata davvero una bellissima iniziativa; a primavera inoltrata sono stata informata da IFood che l’evento si sarebbe tenuto nuovamente, con l’invito a riproporre lo show cooking, qualora avessi accettato.

Memore del bel rapporto con la persone che parteciparono al corso mi sono ricandidata, con un brivido di soddisfazione perchè il risultato della scorsa stagione era stato molto gratificante, nonostante l’edizione 2019 si sia svolta (per noi “cuochini”) in maniera totalmente diversa, a seguito di una organizzazione differente e per alcuni, tra cui la sottoscritta, in quanto il punto vendita ha posto in essere molti cambiamenti relativi al personale cui fare riferimento, che chiaramente era impreparato e con il brivido di sbagliare qualcosa.

Nonostante tutto ce l’ho fatta, ho iniziato con una buona mezzora di ritardo sotto un calore sahariano, un sole che alle sei del pomeriggio picchiava come a mezzogiorno, con il cemento che scottava, sotto un tendone che sembrava nemmeno esserci, un tale livello di calore che ci è stato permesso di non utilizzare la casacca da cuoco ma solo il grembiule, però devo dire che dei corsisti così tenaci non li avevo mai visti: non se n’è assentato uno, nonostante il bollore del sole unito a quello delle braci del grill… sono stati dei grandi!

La proposta è stata molto semplice: un panino fornito dalla Morato e degli hamburgers New York Sliders della BBQ4ALL, il tutto cotto ed arrangiato a nostro piacere, purchè nel rispetto dei tempi, ossia un’ora di corso comprensivo di spiegazioni e di dimostrazione pratica.

Come sempre la gente che ti accompagna in questi eventi è fantastica, collaborativa, empatica e ghiottona… non poteva andar male! Assolutamente.

La ricetta della crema di accompagnamento la posto qui sotto, per il resto posso solo dirvi di provare la materia prima: i panini Morato sono eccezionali, perfetti sia per i dolci che per i salati, e gli sliders sono di una qualità che nemmeno potete immaginare… vi dico solo che ho scelto questa salsa in quanto ho sempre visto l’hamburger come qualcosa di invernale e che necessitava di un tocco di freschezza mediterranea, ma appena ho assaggiato gli sliders mi sono ricreduta, un’esplosione di delicatezza lontana anni luce dall’hamburger speziato e saporito del classico panozzo invernale, un altro mondo!

E se ne volete sapere di più sulla cottura barbecue… lo vedete quel bel librozzo sullo sfondo? Si intitola “Diventare grill master” di Gianfranco Lo Cascio ed è edito da Dissapore. Acquistatelo, fidatevi!

Per tutto questo ringrazio anche Netaddiction che ha contribuito a rendere il tutto un evento bellissimo!

Un’ultima cosa, prima di lasciarvi a foto e ricetta: l’evento si è tenuto il 28 giugno, posto tutto oggi 18 luglio, ma purtroppo nel mentre ho perso la mia dolce mamma e quindi sono state delle giornate complicate che non mi hanno permesso di portare a termine questo ultimo adempimento. Scusatemi.

Print Recipe
Crema di formaggio piccante con polpa di melanzana grigliata
Tempo di preparazione 15 mins
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 mins
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per ottenere la polpa della melanzana sarà sufficiente appoggiare l'intero ortaggio, senza sbucciarlo, sulla griglia (io ho usato un Kettle top di gamma), in cottura diretta (ossia proprio sopra le braci) e a coperchio chiuso, in maniera tale che esso "collassi" anche grazie al calore e alla convezione che si sviluppa all'interno del dispositivo: per evitare di bruciarlo basterà girarlo spesso, finchè non otterremo delle piacevoli bruciacchiature su tutti i lati, facendo attenzione a non esagerare con la cottura al fine di non trasmettere il sapore di bruciato alla polpa sottostante. La buccia ha lo scopo di ottenere una sorta di cottura al cartoccio, pertanto avremo una polpa molto morbida e dal sentore leggermente affumicato. Nell'attesa che la melanzana cuocia prepareremo il resto della crema semplicemente frullando insieme tutti gli ingredienti sopra citati, montando bene il feta con lo yoghurt. Non appena la melanzana sarà ben cotta, sarà sufficiente tagliarla a metà togliere la polpa con l'aiuto di un cucchiaio e, non appena questa si sarà raffreddata, unirla alla crema di formaggio. Questa salsa è perfetta per accompagnare i piatti a base di carne, tant'è che l'ho spalmata sul pane abbrustolito sul quale poi ho appoggiato un burger di carne bovina; a vostro gusto potete unire qualsiasi altro ingrediente, io ho accompagnato il tutto con un tocco di fresco dato da della insalata mista e da qualche fetta di melanzana grigliata e condita con un mix di olio evo, sale, peperoncino in polvere, aglio e menta.
Recipe Notes

Volendo accentuare la freschezza della crema è possibile aggiungere qualche goccia di limone.

Le foto sono state rubate al volo con l’Iphone, ma vi lascio qualche scatto fatto a casa con più tranquillità e dedizione.

 

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    ipasticciditerry
    24 Luglio 2019 at 14:04

    L’ultima frase che hai scritto è stata un pugno nello stomaco per me … mi dispiace tantissimo Tati, non lo sapevo naturalmente e vorrei ti arrivasse tutto il mio affetto e la mia vicinanza. Cosa dire del resto? Mi spiace essere così lontana da te ♥

  • Reply
    Elena Levati
    25 Luglio 2019 at 1:57

    sei stata molto brava e coraggiosa a ripetere l’esperienza! Io davanti agli show cooking ho sempre alzato il manto della mia timidezza che ha sempre vinto! Sono certa che i ghiottoni abbiano apprezzato la tua proposta che certamente ghiotta è! Gli ingredienti che hai usato mi piacciono molto e credo che questa tua cremina la rifarò presto!
    ps: non sapevo di tua mamma Tati! Mi spiace moltissimo! Spero tu stia bene e che la tua forza ti accompagni sempre!
    un bacio grande!

  • Reply
    Hamburger per tutti - Cibo Che Passione
    27 Luglio 2019 at 9:39

    […] ha preparato l‘hamburger con crema di formaggio piccante  con polpa di melanzana […]

  • Reply
    saltandoinpadella
    29 Luglio 2019 at 15:21

    Ohhhhh tesoro mi dispiace tanto. Ti mando un grande abbraccio

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    This site is protected by wp-copyrightpro.com